Programma per il Consiglio Regionale

Da 10 anni sono in consiglio regionale. Da 10 anni vi rappresento con orgoglio.
Da 10 anni abbiamo rivoluzionato una regione precedentemente chiamata” l’Emilia nera” perché sempre in mano alla destra, con le nostre proposte e le nostre leggi che hanno reso la Puglia la regione locomotiva del Mezzogiorno. Tanto abbiamo fatto, tanto ancora faremo. Nessuno ha la bacchetta magica. Non bastano 5 anni per cambiare totalmente il destino di un territorio, forse nemmeno 10 e nemmeno 15. Solo la continuità di governo può assicurare un cambiamento radicale di un paese. La Puglia 15 anni fa era una semplice regione del Sud Italia. Oggi è la meta turistica. Oggi è il set cinematografico per antonomasia. Oggi è la regione dove si vive e si mangia meglio. Oggi è la regione più bella del mondo secondo il quotidiano più prestigioso del mondo (il NEW YORK TIMES).
Nonostante questo la Puglia ha tanti problemi, non voglio nasconderli, Xylella a Ilva su tutti. Non abbiamo paura, continueremo ad affrontarli con schiena dritta e testa alta.
Dateci ancora fiducia. C’è ancora tanto da fare. Ripagheremo il vostro sostegno.
Ecco le mie idee per la Puglia di domani.
Buongiorno a tutti!
In questa legislatura ho avuto l’onore di rappresentarVi e servirVi come Vice Presidente del Consiglio Regionale.
L’ho fatto con dedizione, disponibilità, determinazione, spirito critico ma soprattutto con grande umiltà.

E’ stata davvero un’esperienza eccezionale. Sono orgoglioso di aver fatto parte di una maggioranza che ha lavorato da sempre scrupolosamente solo ed esclusivamente nell'interesse della Puglia.

Abbiamo realizzato l’84% dei 125 punti programmatici: reddito di dignità, rilancio sanità, tutela ambiente, copertura totale borse di studio, partecipazione, investimenti in imprese innovative e infrastrutture, più occupazione, agricoltura di precisione, cultura e promozione turistica.

Tutto questo e molto altro nonostante le tante problematiche che affliggono il nostro territorio.
Questo opuscolo vi consentirà di avere una panoramica sul mio lavoro soprattutto negli ultimi mesi.

Spero possiate leggerlo con attenzione e custodirlo nei mesi a venire.
Cambiare le cose non è semplice, ci vuole tenacia, visione e competenza.

Ci abbiamo provato, in larga parte ci siamo riusciti. Ma non basta. Solo un governo stabile può continuare sulla strada del rilancio definitivo della Puglia. Noi siamo la regione traino del Mezzogiorno d’Italia, adesso è arrivato il momento di essere vero punto di rifermento per tutto il paese.

Sono pronto per una nuova sfida, quella decisiva per il salto di qualità.