“Ritengo che sia una ottima notizia l’aver scongiurato la chiusura delle scuole, primo presidio di cultura della nostra società. Ma adesso va ricalibrato l’intero sistema, a partire dai trasporti”. E’ quanto afferma Peppino Longo, vicepresidente del consiglio regionale e presidente del movimento “Realtà pugliese”. “L’ingresso posticipato in classe – prosegue Longo – potrebbe essere una soluzione efficace per evitare il picco di affluenza nei mezzi pubblici ma, azione consequenziale, dovrebbero adeguarsi anche gli orari dei mezzi nella fascia temporale che coincide con la fine delle lezioni: andrebbe tutto fatto slittare di un’ora”. “Anche alla luce degli ultimi casi registrati nella nostra regione, con la chiusura di alcune scuole, ritengo inoltre necessario – conclude il vicepresidente Peppino Longo – che si pensi ad una sorta di task force che si occupi della gestione dei casi in ambito scolastico. In questo modo sarebbe più facile monitorare la situazione, seguire i tracciamenti, controllare le quarantene ed evitare nuovi e pericolosi cluster”. 

Add Your Comment