“Una boccata di ossigeno per i lavoratori dell’ex Om di Bari-Modugno e per le loro famiglie, un segnale positivo che arriva dall’avvio, entro fine anno, dei tirocini formativi per la riqualificazione professionale nel settore del trattamento rifiuti differenziati, in attesa che possano iniziare le attività affidate a Selektica”, così il vicepresidente del Consiglio regionale e presidente di Realtà Pugliese, Peppino Longo, che coglie l’occasione per sollecitare il Ministero del Lavoro ad autorizzare in tempi rapidissimi il progetto della Regione Puglia, già condiviso con i sindacati.
“Ringrazio il presidente della Regione Michele Emiliano per non aver mai lasciato soli in questo lungo periodo coloro i quali hanno vissuto il dramma della perdita del posto di lavoro vedendo svanire di colpo desideri, sogni, speranze, progetti. Non abbiamo mollato, lottando  al fianco dei dipendenti dell’azienda in una battaglia di civiltà che riguardava e riguarda ancora  tutta la Puglia e i pugliesi e che vede in prima linea tutti i lavoratori che in questi mesi sono alle prese con  crisi aziendali, non  ricevono il sacrosanto stipendio e ora vedono fnalmente una luce in fondo al tunnel della disperazione”.

Peppino Longo
Vicepresidente Consiglio – Regione Puglia
Presidente Realtà pugliese

Add Your Comment