“Ottimi medici e reparti all’avanguardia, è questa una delle strade vincenti che sta permettendo alla sanità pugliese di fare quel salto di qualità necessario per competere ad armi pari con i migliori servizi offerti della Regioni del Nord Italia”. Così il vicepresidente del Consiglio regionale pugliese e presidente di Realtà pugliese, Peppino Longo, in una nota sull’avvio dell’Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC) e del servizio di Emodinamica all’ospedale dell’Alta Murgia “Perinei”. “Un percorso che partendo da un’iniziale fase di formazione del personale sull’uso delle apparecchiature e sulle procedure, con l’ausilio degli specialisti dell’Emodinamica della Cardiologia dell’Ospedale San Paolo di Bari porterà già nei primi giorni della settimana prossima ad effettuare le prime procedure in elezione”.
“Grazie all’attenzione che la Regione Puglia continua a dedicare al Perinei stiamo raggiungendo – in collaborazione con i vertici della Asl e con tutto il personale medico e paramedico – l’obiettivo di recuperare e rendere perfettamente operativa una struttura oggettivamente datata e che sta tornando ad essere fiore all’occhiello della sanità pugliese”, ha aggiunto Longo. “E’ il momento di voltare definitivamente pagina, non con altre inutili rassicurazioni, ma con fatti concreti, affinché un folta comunità possa continuare a fruire appieno dei servizi dell’ospedale”.“
Peppino Longo
Vicepresidente Consiglio – Regione Puglia
Presidente Realtà pugliese

Add Your Comment