Ringrazio il presidente Michele Emiliano e tutta la giunta regionale pugliese per il via libera alla norma che prevede l’esenzione del ticket per gli appartenenti alle Forze Armate e di Polizia e per i Vigili del fuoco  che, se sprovvisti di copertura Inail, si recano al pronto soccorso in seguito ad infortuni sul lavoro e in servizio. Non solo, la giunta pugliese ha anche stabilito che le successive prestazioni sanitarie legate all’infortunio e per tutto il periodo di malattia, non siano soggette al pagamento della quota di accesso al pronto soccorso e alla compartecipazione alla spesa. Un provvedimento che, tra i pochi simili a livello nazionale, riporta in primo piano il sistema sanitario regionale”, così il vicepresidente del Consiglio regionale e presidente di Realtà pugliese, Peppino Longo.  “Si tratta di una platea di beneficiari a cui tutta la comunità deve costantemente essere grata per la continua e difficile opera prestata sul territorio a favore delle sicurezza. Donne e uomini che proprio nei mesi scorsi hanno ampiamente dato prova di coraggio, altissimo senso del dovere e fedeltà alle istituzioni scendendo direttamente in prima linea durante la fase più difficile dell’epidemia da Covid-19. Per cui considero questa iniziativa di giunta un dovuto atto finalizzato a rendere più sicuro e gratificante il lavoro quotidiano di questi eroi moderni”.

Add Your Comment