“Ringrazio l’assessore regionale, Giovanni Giannini per la svolta alla risoluzione di una delle problematiche ataviche del sistema trasporti dell’area metropolitana di Bari. Esprimo quindi la mia personale soddisfazione per quanto riguarda la stazione ferroviaria Modugno-Campagna sulla linea Bari-Taranto di Trenitalia. Il cronoprogramma per rispondere alle aspettative dell’intera comunità sembra essere rispettato, come confermato dalla riunione di questa mattina cui ho voluto essere presente al fianco dello stesso assessore. Si tratta di una battaglia che mi sta particolarmente a cuore da tempo, ovvero da quando nel tempo ho raccolto i suggerimenti dei miei concittadini per un servizio adeguato alle richieste dell’utenza. Ricordo di aver più volte segnalato la necessità, prima che la stazione nei prossimi mesi entri in attività, di provvedere con urgenza a quei lavori necessari a garantire il massimo comfort e al contempo l’esigenza di poter fare affidamento su tempestivi e certi collegamenti con il centro cittadino. In questo, desidero sottolineare, trovando sempre in pieno accordo Giannini. Adesso un altro passo in avanti è stato compiuto tra assessorato, Rfi e Comune e in ogni caso, sino al rilascio da parte dell’ANSF (Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria) delle autorizzazioni alla messa in esercizio (AMIS), rimarrà operativa la vecchia stazione con la stessa offerta.

Add Your Comment